Lottizzazione Comparto B36

Località: Ambito B36, Fossoli di Carpi (Mo).
Periodo: 2017
Committente: ecoDOMUS srl
Progetto: archemstudio s.ass. – Arch. M.Carli & Arch. E.Contini
Direzione Lavori: Geom. R.Mantovani, Geom.L.Tavernelli
Tipo di Progetto: Urbanistico, Nuova realizzazione.

L’intervento proposto da ecoDOMUS srl si trova nella frazione di Fossoli di Carpi, nell’ambio denominato B36.

Si tratta di un’area residenziale; nelle vicinanze sono presenti il campo sportivo e il campo da BMX (la cui ubicazione verrà presto modificata) nonché tutta una serie di spazi verdi pubblici.

Gli accessi al comparto si hanno sia da Via Mar Nero che da Via Mar Egeo.

La progettazione urbanistica operata da archemstudio s.ass. È partita da un’attenta analisi del territorio, si è valutato il sistema di viabilità e la logica del costruito presente; sono stati rilevati gli ambiti naturalistici circostanti nonché le aree verdi pubbliche presenti nell’intorno.

Nella pianificazione si è proceduto ad esaminare le varie soluzioni percorribili, per definire la soluzione che meglio ottimizzi la strategia urbanistica in termini di sviluppo del costruito, collegamenti viari carrabili, sviluppo dei percorsi ciclo – pedonali e interconnessione delle aree verdi pubbliche, fuori e dentro il comparto, per una migliore integrazione del progetto nel contesto consolidato.

La progettazione prevede la realizzazione di un cuore verde centrale su cui si affacciano tutti i lotti del comparto; trattasi di un vasto spazio verde di cui possono beneficiare anche i lotti presenti nell’intorno, nonchè di un ampio cono ottico verso la campagna.

La strategia progettuale attuata da archemstudio s.ass. intende sviluppare la viabilità esistente all’interno del comparto, per ottenere così un collegamento viario fluido e continuo. I lotti di progetto vengono sviluppati sulla base di quelli esistenti, secondo una logica di completamento del tessuto urbano presente nell’intorno.

Le tipologie costruttive sono previste a bassa densità e ad altezza contenuta, così da meglio integrarsi col contesto in cui vanno a calarsi, avere un minor impatto del nuovo costruito, e realizzare la naturale scesa di scala. Tale scelta ovviamente, segue anche esigenze concrete di mercato, il quale richiede ora tipologie più ridotte.

L’intervento proposto da ecoDOMUS srl e sviluppato dallo studio di progettazione archemstudio s.ass., intende inserirsi ed integrarsi nel territorio in termini di vivibilità, funzionalità e qualità architettonica e urbanistica.